PENCE 1979. FW 2017/18

http://www.factorystylemag.it/wp-content/uploads/2017/01/Pence-1979_-fallwinter-.jpg

Un viaggio negli anni ’70 con la collezione Fall-Winter 2017/18 Uomo del brand Pence 1979
Protagonisti i dettagli, i tessuti e le stampe! Spazio alle fantasie e ai colori con la voglia di impreziosire e rendere i look più appariscenti, crenando uno stile che gioca sui contrasti tra forme classiche e contemporanee.

La novità della collezione è rappresentata dalla capsule Slacks che riporta in voga il tema dei loose dal sapore worker, militare e vintage, caratterizzando un nuovo inizio per lo stile del brand Pence 1979.
I modelli di pantaloni presenti in questa capsule sono quattro e s’ispirano a dettagli dal gusto militare come i ganci racchiusi nelle cinture e i bottoni in metallo per le chiusure. Il nome del modello, invece, è inciso all’interno dei cinturoni con un effetto “scritto a mano” e personalizzato. Ogni modello è stato realizzato con uno speciale  trattamento e impreziosito con inserti di toppe, rammendi e ricami rigorosamente fatti a mano.

Le forme hanno una nuova direzione stilistica con montanti più alti e gambe ampie e lunghe fino ad appoggiarsi sulle scarpe. I tagli dal gusto classico sono stati rivisitati nei dettagli e nella  scelta dei materiali, rendendoli contemporanei per ogni stile e carattere. Tra i tessuti protagonisti di questa collezione le lane, con differenti pesi che vanno dal fresco di lana alla flanella, assieme al velluto liscio e stampato.
I tessuti uniti si tingono con i toni del vinaccia scurissimo, l’ottanio, il blue notte e il carbone per poi riaccendersi con il color girasole, il rosa e le fantasie.

Le fantasie disegnano le righe multicolor, i check irregolari e i microdisegni vcome l’occhio di pernice e i puntinati jacquard.
Le fantasie con maggiore carattere sono state scelte per i pezzi di sopra che completano il look con un accennato gusto retrò anni ’70.  Camicie con le stampe “stile liberty” dai colori accesi, giacche con   disegni cachemire, denim e pantaloni con bande su cui svolazzano, qua e là, disegni e ricami di insetti anche in versione jacquard sulle maglie di lana.

Nella collezione denim del brand si osano dei tagli decisamente più “seventies”. La novità in termini di fit  è la rinnovata proposta dei modelli in jeans, come il 5 tasche boot-cut corto  morbido sulla parte superiore e sulle cosce  per poi allargarsi dal ginocchio in giù, tipico degli skaters degli anni ’70.
Tra le novità del denim, quelli extralarge da portare arricciati con elastico in vita, e un rinnovo di silhouette anche su tutte le vestibilità più regular.
Le tele che caratterizzano da sempre le scelte di Pence 1979 vanno dal blu al nero cimosate e non senza trascurare quelle comfort. I lavaggi sono studiati ad hoc per ogni tela, si annoverano quelle vintage dal    sapore ’501, le tele a trama diagonale più grosse e indaco più acceso, tipico degli anni ’70.
Completano le proposte il velluto a coste per i jeans che per le camicie nei colori classici e in quelli accesi come il color girasole, rosa, viola e indaco.

Redazione

Per informazioni
Sito Web:   http://pence1979.com/?lang=it